Rimedi casalinghi per cicatrici del cheloide

I cheloidi possono essere definiti come escrescenze esagerate di tessuto cicatriziale in cui una lesione cutanea è già guarita. Possono comparire dopo interventi chirurgici, acne, ustioni, varicella, piercing all'orecchio, vaccinazioni, ustioni, ecc., e sebbene siano un problema di salute, sono piuttosto antiestetici e in alcuni casi possono causare un po' di prurito o irritazione. Se vuoi sapere come puoi promuoverne l'eliminazione senza dover ricorrere a costosi trattamenti o interventi chirurgici, presta molta attenzione a questo articolo su questo sito . Ti sveliamo quali sono i migliori rimedi casalinghi per le cicatrici cheloidi che puoi usare a casa per favorire la guarigione della tua pelle.

Potrebbe interessarti anche: Perché una cicatrice prude?

  1. Perché si formano i cheloidi?
  2. Aloe Vera
  3. Aceto di mele
  4. Bicarbonato di sodio
  5. Acqua di rose, legno di sandalo e limone
  6. Tesoro
  7. Aspirina
  8. Creme per cicatrici cheloidi

Perché si formano i cheloidi?

Durante il processo di guarigione della ferita, la pelle ha una serie di meccanismi per chiudere la lesione e guarire correttamente, e tra questi meccanismi c'è quello di produrre collagene per una buona guarigione. Ora, quando questa produzione di collagene è eccessiva , sulla cicatrice compare una sorta di formazione fibrosa e dura, che è ciò che è noto come cheloide.

I cheloidi possono essere di colore rosa o rosso, in rilievo e in alcuni casi leggermente pruriginosi, nonché irritati dallo sfregamento contro i vestiti. Gli specialisti hanno sottolineato che la sua formazione è strettamente correlata a fattori genetici , poiché ci sono persone a cui non si forma mai un cheloide e, d'altra parte, ad altre in cui ciò accade fino all'80% delle loro ferite. È stato inoltre evidenziato che sono più frequenti nelle donne che negli uomini, nei giovani tra i 10 ei 20 anni.

Aloe Vera

L' aloe vera è una delle migliori piante medicinali esistenti per la cura della pelle e per ridurre le cicatrici , compresi i cheloidi. Questo grazie alle sue incredibili proprietà rigenerative che gli consentono di riparare i tessuti cutanei danneggiati e ai suoi potenti effetti antinfiammatori. Inoltre, è molto idratante e ha proprietà antisettiche che mantengono il derma protetto dalle infezioni.

Trattamento

  • Per prima cosa, pulisci l'area cicatriziale con acqua tiepida.
  • Applicare un po' di gel di aloe vera sul cheloide circa 2 volte al giorno. Il gel di aloe vera può essere estratto direttamente da una foglia di aloe vera o acquistato come lozione presso farmacie o negozi specializzati nella vendita di prodotti naturali.

Puoi saperne di più sulle proprietà dell'aloe vera per rimuovere le cicatrici consultando l'articolo L'aloe vera rimuove le cicatrici?

Aceto di mele

Un altro dei migliori rimedi casalinghi per le cicatrici cheloidi che puoi usare è l' aceto di mele. Questo prodotto popolare riduce il rossore nell'area in cui si è formata la cicatrice e aiuta a ridurre le dimensioni della cicatrice. Oltre a questo, è antinfiammatorio e antibatterico, quindi previene la sofferenza delle infezioni della pelle.

Trattamento

  • Diluire l'aceto di mele in poca acqua.
  • Applicare la miscela sul cheloide e lasciare in posa per circa 30 minuti.
  • Dopo il tempo, pulire con acqua tiepida.
  • Ripetere il trattamento circa 2 o 3 volte al giorno per circa 5 settimane di seguito per notare i risultati.

Bicarbonato di sodio

Come trattamento domiciliare per i cheloidi spicca anche il bicarbonato di sodio, un prodotto dalle tante proprietà benefiche per la salute dell'organismo e anche per la pelle. Agisce come un buon esfoliante naturale, favorisce la detersione cutanea e la sua azione abrasiva aiuta a ridurre la visibilità dei cheloidi.

Trattamento

  • In una ciotola, mescola 2 cucchiai di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaio di miele.
  • Applicare la pasta ottenuta sulla zona interessata e lasciare agire per circa 20 minuti.
  • Pulisci la pelle con acqua tiepida.
  • Ripetere il trattamento 2 o 3 volte al giorno.

Acqua di rose, legno di sandalo e limone

Esiste un trattamento molto efficace quando si tratta di rimuovere le cicatrici cheloidi o almeno di ridurne le dimensioni. Questo è composto da acqua di rose, legno di sandalo e limone , tre prodotti molto efficaci. L'acqua di rose è tonificante, riduce le infiammazioni e agisce contro le irritazioni, il sandalo rigenera la pelle danneggiata e il limone aiuta ad eliminare cheloidi e cicatrici grazie al suo contenuto di vitamina C, ideale anche per schiarire la pelle e unificarne il tono.

Trattamento

  • Mescolare un po' di polvere di legno di sandalo con acqua di rose per ottenere una pasta liscia.
  • Al composto precedente aggiungete qualche goccia di succo di limone e mescolate.
  • Applicare la pasta ottenuta sul cheloide prima di andare a dormire.
  • Lascialo in posa per tutta la notte e quando ti alzi risciacqua la pelle con acqua tiepida.
  • Ripeti il ​​trattamento ogni giorno per circa 2 mesi e otterrai buoni risultati.

Tesoro

Grazie alle sue proprietà curative e idratanti, il miele è diventato anche uno dei più potenti rimedi casalinghi per i cheloidi . E non solo, ha anche proprietà antimicotiche perfette per favorire la guarigione delle cicatrici e riportare la pelle al suo stato normale.

Trattamento

  • Applicare del miele fresco sull'area della cicatrice.
  • Massaggiare l'area delicatamente e con movimenti circolari.
  • Lasciar riposare per 20 minuti e infine pulire con acqua tiepida.
  • Ripetere il processo ogni giorno.

Aspirina

L'aspirina che a volte usiamo per calmare il mal di testa può essere utilizzata anche per rimuovere le cicatrici cheloidi , soprattutto per minimizzarne le dimensioni e rendere molto meno visibile l'aspetto della cicatrice. L'aspirina è diventata un popolare rimedio schiarente per la pelle grazie al suo contenuto di acido salicilico, che aiuta anche a esfoliare in profondità la pelle e combattere gli inestetismi.

Trattamento

  • Schiaccia 3-4 aspirine in una polvere fine.
  • Aggiungere un po' d'acqua per ottenere una pasta consistente.
  • Applicare la pasta risultante sulla cicatrice e attendere che si asciughi completamente.
  • Quando si è asciugato, pulire l'area con abbondante acqua.
  • Ripetere il trattamento ogni giorno.

Creme per cicatrici cheloidi

Oltre a tutti i rimedi casalinghi per i cheloidi di cui sopra, ci sono due creme rigeneranti che si distinguono dalle altre quando si tratta di ridurre e rimuovere le cicatrici:

  • Crema alla calendula: ha proprietà rigeneranti e cicatrizzanti, aiuta a cicatrizzare le ferite e riparare la pelle danneggiata.
  • Crema alla Bava di Lumaca: ha una sostanza chiamata alantaoina che ripara e rigenera la pelle in profondità, in quanto favorisce il rinnovamento delle cellule che compongono il derma ed è anti-irritante.

Trattamento

  • Lavare l'area cheloide con acqua tiepida e sapone neutro.
  • Applicare la crema sulla cicatrice e distribuire il prodotto con delicati massaggi circolari.
  • Ripetere l'applicazione circa 2 volte al giorno, una al mattino e una alla sera.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi casalinghi per le cicatrici cheloidi , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...