Rimedi casalinghi per la dengue

La dengue è una malattia virale che si trasmette attraverso la puntura della zanzara infetta Aedes aegypti , popolarmente conosciuta come la zanzara delle zampe, che di solito vive nei paesi tropicali e subtropicali. Una volta che l'infezione si verifica, i sintomi impiegano alcuni giorni per comparire e poiché non esiste un farmaco specifico per combattere il virus, dovresti andare dal medico e iniziare un trattamento che aiuti ad alleviare i sintomi e prevenire le complicanze della malattia. A complemento delle indicazioni mediche, puoi ricorrere ad alcuni rimedi casalinghi per la dengue , come quelli descritti in dettaglio in questo articolo su questo sito .

Potrebbe interessarti anche: Come prevenire l'indice di dengue

  1. Importanza dei trattamenti naturali per combattere la dengue
  2. Latte di cocco
  3. foglie di papaia
  4. Guaiava e succo di peperoncino
  5. succo d'arancia
  6. tè d'orzo
  7. Altri consigli per riprendersi dalla dengue

Importanza dei trattamenti naturali per combattere la dengue

Il virus della dengue provoca una varietà di sintomi che di solito compaiono da 5 a 8 giorni dopo la puntura di zanzara. I pazienti generalmente presentano sintomi come febbre alta, mal di testa, dolore intorno agli occhi, dolori muscolari e articolari, eruzioni cutanee, affaticamento, debolezza, perdita di appetito, nausea, vomito e linfonodi ingrossati.

Alcuni di questi sintomi, come affaticamento, debolezza generale e comparsa di eruzioni cutanee, sono una conseguenza della diminuzione delle piastrine o dei trombociti che si verifica quando questa malattia si diffonde. Per questo, oltre a seguire di volta in volta i trattamenti indicati dal medico, per favorire la guarigione della persona colpita, è necessario adottare una serie di accorgimenti in termini di dieta e avvalersi di alcuni rimedi naturali che aiutino ad aumentare i livelli piastrinici .nel sangue Ciò sarà fondamentale per prevenire possibili complicanze come la cosiddetta dengue emorragica , che si manifesta a causa di un allarmante calo delle piastrine (sotto i 50.000 mcL) e richiede il ricovero immediato del paziente.

Latte di cocco

Quando si parla di rimedi casalinghi per la dengue, l'acqua di cocco occupa un posto privilegiato e si sta affermando come uno dei migliori trattamenti naturali per combattere i sintomi di questa malattia. Contiene una quantità significativa di vitamine A, B, C e minerali, come potassio, magnesio, fosforo, ferro e calcio, ottimo per aumentare le piastrine , reidratare l'organismo, alleviare il vomito e favorire la guarigione dagli affetti.

È meglio consumare acqua di cocco durante la giornata a piccoli sorsi e optare per la bevanda originale, evitando preparazioni commerciali. È una ricetta che si può preparare in casa in modo semplice; Se vuoi sapere quali passaggi seguire, consulta l'articolo Come fare l'acqua di cocco.

foglie di papaia

Molti specialisti concordano sulle magnifiche proprietà delle foglie di papaia per combattere malattie virali come la dengue o la chikungunya. Il motivo principale è che nelle foglie di questo frutto sono stati osservati enzimi che permetterebbero alle piastrine e ai globuli bianchi di rigenerarsi, affrontando così la diminuzione dei trombociti che causa la malattia. Inoltre, la papaia è ricca di vitamine, minerali e antiossidanti, perfetta per giovare all'apparato digerente, aumentare le difese e favorire l'eliminazione delle tossine dal sangue.

La preparazione con le foglie di papaia che va assunta è la seguente: per prima cosa eliminate tutte le nervature dalle foglie e conservate solo le parti verdi. Schiacciare questi ultimi fino a formare una pasta, quindi aggiungere 2 cucchiai di acqua minerale e mettere il composto in una maglia fine o un filtro di tela per strizzarlo e ottenere il liquido. Dovrai bere da 2 a 4 cucchiai di questo liquido al giorno per almeno una settimana. Nel caso in cui il sapore sembri molto amaro, puoi mescolarlo con del succo naturale, guava e peperoncino o succo d'arancia sono buone opzioni come vedrai di seguito.

Guaiava e succo di peperoncino

Un altro dei rimedi casalinghi più utilizzati per combattere la dengue e aiutare ad aumentare i livelli di piastrine è la guava e il succo di peperoncino. Entrambi gli alimenti contengono una grande quantità di vitamina C , motivo per cui favoriscono anche l'assorbimento del ferro, qualcosa che è perfetto per alleviare il disagio generale e combattere la fatica che presentano i malati di dengue.

Per preparare questo succo naturale dovete lavare le guaiave, tagliarle a pezzetti e fare lo stesso con il peperoncino, tagliandolo a quadratini. Versate entrambi gli ingredienti nel frullatore, aggiungete la quantità necessaria di acqua, un po' di zucchero e frullate fino ad ottenere il succo. Quando è pronto, lascialo raffreddare in frigorifero e poi puoi berne 2 bicchieri al giorno per notare i miglioramenti.

succo d'arancia

Oltre a quanto sopra, un ottimo succo per favorire l'eliminazione anticipata del virus della dengue è il succo d'arancia. Questo frutto contiene una miscela di antiossidanti, vitamine e sostanze ottime per curare i sintomi della dengue e rafforzare il sistema immunitario, riuscendo così a combattere la malattia in modo più efficace. Inoltre, stimola la rigenerazione cellulare e previene altre patologie grazie alla sua alta percentuale di vitamina C.

Bevi 1 o 2 bicchieri di succo d'arancia al giorno, prendendone uno a stomaco vuoto, e prova a farne un succo naturale per sfruttarne tutti i benefici.

tè d'orzo

Infine, proponiamo il tè d'orzo , perché questo ingrediente aumenta notevolmente la conta piastrinica nel sangue stimolando la produzione di un maggior numero di cellule del sangue.

Se vuoi prenderlo come rimedio naturale per combattere la dengue e i sintomi che provoca, dovresti preparare il seguente preparato. Prendete 100 g di chicchi d'orzo e lavateli sotto l'acqua fredda. In una casseruola far bollire i chicchi d'orzo in 1 litro d'acqua e, quando raggiunge il bollore, abbassare la fiamma e lasciarli terminare la cottura fino a quando i chicchi non si ammorbidiscono. Infine, scolare l'acqua, aggiungere un pizzico di cannella, una fetta di limone e bere quando è fredda.

Altri consigli per riprendersi dalla dengue

Oltre a questi rimedi casalinghi, ci sono altre raccomandazioni che dovrebbero essere adottate quotidianamente per riprendersi completamente dalla dengue . Questi sono i seguenti:

  • Prenditi cura della dieta e includi cibi ricchi di proteine, vitamine e minerali che aiutano la produzione di piastrine. Ti consigliamo di consultare l'articolo Alimenti per aumentare le piastrine per sapere quali sono.
  • Evitare cibi grassi, piatti piccanti, pasticcini e salsicce.
  • Rimani ben idratato bevendo molta acqua durante il giorno. Questo è essenziale per prevenire la disidratazione e alleviare sintomi come mal di testa e crampi muscolari.
  • Mantieni il riposo e riposa il più possibile per una pronta guarigione.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi casalinghi per la dengue , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...