Rimedi casalinghi per la follicolite

La follicolite è una condizione della pelle che si può soffrire in qualsiasi zona della pelle e che, a causa dell'infiammazione e dell'infezione dei follicoli piliferi (dove crescono i peli), provoca la comparsa di brufoli rossi e infiammati, che possono anche causare disagio e prurito. Oltre ad essere una condizione che colpisce l'estetica del paziente, può anche essere molto scomoda per il suo benessere, soprattutto se i suoi sintomi sono intensi e gravi.

In questo articolo su questo sito web ti mostriamo quali sono le sue cause più comuni, i sintomi che provoca e i rimedi naturali per la follicolite che possono aiutarti ad alleviarla e completare il trattamento medico.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi per follicolite del cuoio capelluto Indice

  1. Cause e sintomi della follicolite
  2. impacchi di acqua calda
  3. Trattamenti con Echinacea
  4. Olio di timo o bergamotto
  5. Farina d'avena, ottima per le irritazioni cutanee
  6. Suggerimenti per prevenire la follicolite

Cause e sintomi della follicolite

La follicolite si verifica quando i follicoli piliferi si infiammano e si infettano, solitamente a causa di un'infezione da batteri stafilococchi, anche se può essere causata anche da funghi, dall'attrito con i tessuti dei vestiti o da un blocco del follicolo dovuto alla scarsa depilazione. Sebbene possa svilupparsi su qualsiasi area della pelle, è più comune su aree come viso, collo, ascelle, inguine, schiena e gambe.

I sintomi della follicolite sono facilmente riconoscibili e possono includere quanto segue:

  • Acne.
  • Prurito.
  • Aspetto di brufoli o pustole vicino al follicolo pilifero colpito. Questi chicchi sono gonfi, rossi, con pus e possono finire per formare una crosta.

Sebbene la follicolite possa essere migliorata con i trattamenti naturali che mostreremo di seguito, è molto importante che tu visiti il ​​tuo medico , poiché avrai bisogno di un trattamento medico specifico a seconda della causa, lui può prescriverti da creme antibiotiche a farmaci antimicotici e / o o antinfiammatori. In particolare, dovresti andare da un medico se noti che i sintomi durano per più di 3 giorni, se i chicchi ricompaiono frequentemente o se peggiorano e peggiorano.

impacchi di acqua calda

In molte occasioni la follicolite, se è lieve, può guarire da sola dopo alcuni giorni, ma per accelerarne la guarigione puoi tenere conto delle misure che ti mostriamo di seguito. Innanzitutto, si consiglia di mantenere l'area interessata molto pulita e priva di detriti che possono aggravare l'infezione. Per fare questo, dovrai solo lavarlo circa due volte al giorno , al mattino e alla sera, con un sapone antibatterico e acqua tiepida. Quindi, asciuga l'area con un asciugamano pulito e asciutto che non è stato utilizzato da nessuno in precedenza.

Un altro accorgimento che può aiutare ad alleviare irritazioni, infiammazioni e favorire il drenaggio del pus che si trova all'interno del chicco, è applicare impacchi umidi di acqua calda. Immergi un impacco o una garza in acqua calda e posizionalo sulla ferita per circa 10 minuti. Se, inoltre, volete che questo rimedio abbia un effetto antibatterico, non vi resta che aggiungere un cucchiaino di sale all'acqua che andrete ad utilizzare. Puoi ripetere il trattamento circa 2 volte al giorno per risultati più rapidi.

Trattamenti con Echinacea

Quando si tratta di alleviare le infezioni cutanee minori, come la follicolite, la pianta di echinacea è una delle migliori opzioni che possono essere utilizzate. Il motivo è che questa pianta è un ottimo disinfettante naturale, purificatore e antinfiammatorio, quindi aiuterà a ridurre il gonfiore dell'eruzione cutanea e ad uccidere i batteri che potrebbero essere responsabili dell'infezione.

Per utilizzare l'echinacea come rimedio casalingo per la follicolite , hai diverse alternative a portata di mano. Il primo di questi sta acquistando una crema commerciale a base di echinacea e indicata per il trattamento della pelle sensibile e danneggiata. Il secondo consiste nel preparare a casa un infuso di echinacea, inumidendo al suo interno una garza pulita e applicandola direttamente sulla zona interessata per circa 10 minuti.

Olio di timo o bergamotto

È possibile trovare oli con proprietà antibatteriche e antinfiammatorie che sono molto utili in caso di malattie della pelle, come acne, eczema, follicolite, ecc. Le opzioni sono varie ma, senza dubbio, quelle che possono darti il ​​massimo sollievo e prevenire la comparsa di cicatrici una volta che la ferita è guarita sono l'olio di timo o l' olio di bergamotto. Entrambi combatteranno attivamente i batteri, ridurranno l'infiammazione e aiuteranno a riparare la pelle danneggiata.

Per utilizzare correttamente questi oli, è necessario prima diluire circa 2 gocce dell'olio selezionato in 2 gocce di un olio vegetale, come l'olio di oliva o di mandorle, e applicare delicatamente sulla pelle. Ricorda che gli oli essenziali non possono essere applicati direttamente sulla pelle, poiché potrebbero causare irritazioni.

Farina d'avena, ottima per le irritazioni cutanee

La farina d'avena è un cereale che possiamo facilmente vedere nella composizione di molti saponi e creme per la pelle, e la idrata in profondità e allo stesso tempo la calma. È ottimo per il trattamento delle irritazioni che si verificano in condizioni come follicolite, eczema, psoriasi, orticaria, ecc, in quanto rispetta anche il 100% del pH cutaneo e aiuta a controllare la produzione di olio dalle ghiandole sebacee.

Se vuoi usare la farina d'avena per migliorare il tuo caso di follicolite, ti consigliamo di aggiungere 1 tazza di farina d'avena macinata all'acqua del bagno e fare un bagno rilassante per circa 20 minuti. Le creme nutrienti a base di farina d'avena possono anche funzionare bene per te o preparare tu stesso l'acqua di farina d'avena a casa, seguendo la ricetta che indichiamo nell'articolo Come fare l'acqua di farina d'avena e applicarvi un impacco o una garza inumiditi.

Suggerimenti per prevenire la follicolite

Ci sono alcune semplici misure che puoi prendere in considerazione nella tua vita quotidiana per prevenire la follicolite e impedire che diventi una condizione ricorrente che provoca disagio e danneggia la pelle. Prendi nota:

  • Evita il più possibile la depilazione con il rasoio. Se hai intenzione di utilizzare questo oggetto, è importante utilizzare ogni volta una lama nuova, applicare prima la schiuma da barba e alla fine idratare molto bene la pelle. Non raderti mai a secco e segui sempre la direzione della crescita dei peli.
  • Esfoliare la pelle prima della ceretta e successivamente idratarla con prodotti lenitivi.
  • Se durante la ceretta noti che c'è un pelo incarnito, non provare a rimuoverlo, lascia che esca da solo.
  • Evitare di indossare indumenti molto stretti o attillati.
  • Non condividere articoli per l'igiene personale, soprattutto se sei vicino a persone che soffrono di questa condizione.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi casalinghi per follicolite , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...