Sintomi della milza infiammata – 8 passaggi

La milza è un organo del corpo umano di grande importanza per il nostro sistema linfatico, poiché le sue funzioni sono proteggerci dalle malattie, purificare i germi dal nostro corpo e filtrare il sangue. Ma ci sono momenti in cui la nostra milza soffre e si ammala, e una delle sue alterazioni più comuni è l'infiammazione che, se non trattata in tempo, può portare di conseguenza ad altre malattie. In questo articolo su questo sito web ti mostreremo i sintomi più comuni di un gonfiore della milza in modo che tu possa rimediare il prima possibile.

Potrebbe interessarti anche: Come trattare una milza gonfia Passi da seguire:

uno:

Un sintomo molto comune è il dolore acuto. L'intensità di questo dolore dipenderà da quanto l'organo cresce a causa dell'infiammazione, più si gonfia, maggiore è il dolore nella parte sinistra dell'addome. Se la crescita è stata lenta, il dolore si traduce in un disagio persistente. Il dolore della milza, in quanto legato al diaframma (si trova appena sotto), può riflettersi nella spalla sinistra, motivo che deve attirare la nostra attenzione perché quando questo dolore è molto forte può anche costarci respirare. È un dolore molto identificativo andare da uno specialista per fare una diagnosi.

Due:

Un altro sintomo indicativo nell'infiammazione della milza è la mancanza di appetito. Essendo infiammato e posizionato così vicino agli organi digestivi, la pressione che esercita su di essi provoca una sensazione di sazietà che toglie la nostra fame o il poco che mangiamo ci fa sentire molto sazi. Come conseguenza di questa mancanza di appetito, riduciamo l'assunzione di cibo e possiamo facilmente perdere peso. Con questo bisogna stare attenti perché incide sulla carenza di nutrienti e, di conseguenza, in una debolezza molto marcata.

3:

L'anemia sarà un altro dei sintomi che notiamo quando abbiamo una milza infiammata. L'anemia è la mancanza di globuli rossi nel sangue, la cui quantità e qualità è alterata perché la milza non può svolgere correttamente la sua funzione depurativa in quanto è infiammata, quindi soffrono e non sono più in salute. L'anemia produrrà sintomi di debolezza, affaticamento e pallore, spesso assumendo la nostra pelle di un certo colore giallastro associato a questa mancanza di globuli rossi. Nel seguente articolo puoi vedere Come curare l'anemia.

4:

Noterai una grande stanchezza dovuta alla mancanza di globuli rossi nel sangue causata dall'anemia. Uno dei momenti più cruciali della tua giornata sarà il momento di alzarti dal letto la mattina, noterai che ti costa molto lavoro, così come la sensazione di fatica che proverai camminando, portando pesi o fare qualsiasi attività nella tua vita ogni giorno. Certo, non potrai fare sport perché il tuo corpo non resisterà a questo tipo di attività fisica e ogni giorno la stanchezza aumenterà, quindi cerca di andare dal tuo medico quando noti che questa sensazione di sfinimento per tutto non lo è solito nella tua giornata un giorno.

5:

La comparsa di lividi sulla pelle o sanguinamento più visibile nelle ferite indicherà un possibile sintomo di milza gonfia. Questo accade perché quando questo organo si infiamma, i pochi globuli rossi e bianchi rimasti si accumulano al suo interno e impediscono loro di raggiungere correttamente il nostro corpo. Con la mancanza di globuli bianchi, le piastrine diminuiscono, quindi di fronte a un infortunio vedremo che sanguina più del solito. Le piastrine sono responsabili dell'arresto dell'emorragia nel nostro corpo, quindi con questa alterazione è facile per noi avere più infezioni di quelle che normalmente ci accadrebbero. Potresti anche notare la comparsa di edema agli arti inferiori.

6:

Altri sintomi che possono comparire insieme a quelli sopra descritti e che indicano anche che la milza potrebbe essere infiammata sono i seguenti:

  • articolazioni gonfie
  • Tosse
  • Febbre
  • Ingrandimento dei linfonodi nel corpo

7:

Se ci fermiamo a guardare le cause dell'infiammazione della milza , possiamo trovarle come una derivazione di altre malattie di cui soffriamo già, come le seguenti:

  • Malattie ematologiche: un'anemia ereditaria, per esempio.
  • Malattie infettive: malattie causate da virus come la mononucleosi o da batteri come la tubercolosi possono aumentare le dimensioni della milza.
  • Malattie infiammatorie, come i reumatismi.
  • Cancro: varie malattie cancerose possono causare infiammazioni della milza, come leucemia e linfomi.
  • Malattie del fegato: chi soffre di cirrosi aumenta le dimensioni della milza.
  • Ipertensione portale.
  • Insufficienza cardiaca: solo in casi estremi e per difficoltà di ritorno venoso, la milza può infiammarsi.

8:

Il trattamento del gonfiore della milza deve essere stabilito da un medico specialista, per questo dobbiamo andare da lui non appena percepiamo sintomi che non sono quelli abituali nel nostro corpo. Un'infiammazione prolungata della milza può portare alla sua rimozione a causa di un'infezione cronica dovuta al mancato trattamento in tempo. Puoi modificare la tua dieta in modo da renderla più morbida, con l'introduzione di frutta, brodi e verdure come base. Esistono rimedi naturali che aiutano a sgonfiare la milza come:

  • L' infuso di ortiche , grazie alle sue proprietà antinfiammatorie aiuta a ridurre le infezioni.
  • Il tè al melo è uno dei più efficaci perché aiuta a pulire il sistema linfatico e a ridurre il gonfiore della milza. Un bicchiere prima di andare a letto e un altro quando ti alzi ti faranno benissimo.
  • Succo di mirtillo rosso: il mirtillo rosso ha proprietà depurative del sistema linfatico, quindi è conveniente includerlo nella tua dieta come succo nel pomeriggio o a metà mattina.

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Sintomi di una milza gonfia , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti secondari.

Related Stories

Llegir més:

Come trattare la malattia di Crohn con integratori naturali

Un modo semplice per curare il morbo di Crohn è con integratori naturali....

Come trattare la dispnea – 7 passaggi

La dispnea è intesa come mancanza di respiro o sensazione di mancanza di respiro....

Come trattare la diarrea del viaggiatore – 6 passaggi

Tra il 40 e il 60% delle persone che si recano nei paesi...

Come trattare la diarrea

Nel corso della nostra vita, abbiamo tutti sofferto di diarrea in una o più...

Come trattare la guarigione del colon – 6 passi

Se si soffre di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), inclusa la colite ulcerosa, il...